Nessun prodotto nel carrello.

We are Reuss we are full-service Internet marketing and SEO company.

Our Gallery

contacts

92 Bowery St., New York, NY 10013, USA

reuss.seo@mail.com

+1 (800) 123 456 789

Cosa sono i bot Instagram

cosa-sono-i-bot-instagram

Cosa sono i bot Instagram? I bot Instagram sono dei Software che simulano il comportamento che un utente dovrebbe tenere per farsi notare, ma in maniera esponenziale e continuativa.

In pratica, nascono per aiutare gli utenti a far crescere il proprio profilo, per ottenere una maggiore visibilità e popolarità. Si rivelano utili per tutti, anche per coloro che desiderano fare gli influencer o per chi desidera promuovere il proprio business.

Proprio per questo, non sono tutti uguali: diciamo che ci sono bot che lavorano più seriamente e altri che a volte lasciano un po’ a desiderare.

In poche parole, se vogliamo usarli per crescere sulla piattaforma sociale, dobbiamo conoscerli bene e saperli scegliere con cura. Ma ora che hai capito cosa sono i bot di Instagram, vediamo anche come funzionano:

  1. Decidi quali sono gli interessi del tuo target e riportalo nel linguaggio usato da Instagram: “Quali Hashtag utilizza?”, “Dov’è Geolocalizzato?”, “Quali account segue?”.
  2. Istruisci il bot Instagram e fallo interagire con queste persone. Per esempio mettendo “Mi Piace” alle loro foto o “seguendo” i loro profili.
  3. Questi utenti riceveranno una tua notifica, incuriositi atterreranno sul tuo profilo. Se li colpirai, ti inizieranno a seguire.

Quindi, in sostanza avrai capito cosa sono i bot Instagram; il BOT è un pretesto per farsi notare, ma il Follower sarà reale e ti seguirà solo se il tuo profilo è realmente interessante.

Cosa sono i bot di Instagram? E quali sono i bot più funzionali?

cosa-sono-i-bot-instagram-1

Sicuramente, ora che sai cosa sono i bot di Instagram, capirai non tutti i bot ci soddisfano. Perciò, è utile sapere quali sono i migliori, non credi? I più usati sono quelli che automatizzano il “dare”, ovvero i tuoi commenti, follows, unfollows e likes. È chiaro: più fai queste cose, più ottieni lo stesso dagli altri. Pertanto, finisci per ricevere comunque quello che ti aspetti!

Ad ogni modo, i migliori sono quelli che ti danno la possibilità di targetizzare le persone con cui lo stesso bot dovrà interagire al posto tuo, e che quindi permettono di impostare preferenze specifiche, che ti consentano di arrivare solamente a un determinato target di utenti, scelto in base ad hashtag, età, geolocalizzazione, età, interessi, etc.

In più, aiutano a fare le cose che fai su Instagramrispettando le regole della piattaforma, onde evitare penalizzazioni (a volte anche pesanti, che compromettono gravemente la visibilità di un profilo). In alcuni casi, infatti, il social riconosce cosa sono i bot di Instagram e ne penalizza l’attività. Nel mentre il profilo dell’utente viene oscurato per un determinato periodo di tempo, fino a quando le conseguenze delle azioni del bot non saranno andate a disperdersi.

Instagram, così, riesce a rendere reali le interazioni, garantendo un contatto concreto tra gli utenti. Per questo, infatti, è preferibile assicurarsi dei servizi esterni che ti permettano, attraverso l’acquisto di prodotti, di far crescere il tuo engagement e i tuoi contenuti con profili reali. 

Come utilizzarei bot di Instagram

In base a quello che ti abbiamo detto finora su cosa sono i bot Instagram, avrai capito che questi software sono davvero utili e che si presentano come un’ottima invenzione!

Tuttavia, non sapere con che tipo di bot abbiamo a che fare è un rischio che non possiamo correre: se il bot agisse in modo troppo veloce (troppi like/follow/commenti in pochissimo tempo), la penalizzazione di Instagram potrebbe essere dietro l’angolo! E molte volte non è per niente facile liberarsene.

Quelli che ti “aggiungono followers” sono spesso i più pericolosi, in quanto non solo ti fanno arrivare un elevato numero di interazioni in pochissimo tempo, ma spesso sono collegati ad account falsi o a profili vuoti. Chiaramente, questo insospettisce e infastidisce il social… Il risultato? Penalizzazione quasi certa!

Insomma, sbagliare è umano, ma quando si tratta di bot è tutta un’altra cosa. Tra l’altro, finché non provi un bot, non puoi sapere cosa accadrà.

Il nostro consiglio per utilizzare bene i bot Instagram

cosa-sono-i-bot-instagram-2

Non possiamo parlare male degli altri servizi e neanche sapere esattamente come si comportano i loro bot. Perciò, consigliarti di provarne qualcuno vorrebbe dire metterti di fronte a un rischio. Ad ogni modo, se vorrai farlo, non ti dimenticare di fare una ricerca accurata e di leggere tutte le recensioni presenti online.

Gli altri utenti che hanno testato il servizio prima di te saranno il miglior feedback possibile. Play Store, di Google, è un ottimo strumento per scoprire cosa sono i bot di Instagram, come funzionano e  potrai anche leggere le relative recensioni.

D’altra parte, sappi anche che consigliarti di provare il nostro servizio è un invito sicuro: sappiamo quello che facciamo e come funzionano i nostri software. Ci teniamo a offrire qualità e sicurezza, risultati e soddisfazioni.

Quindi, non ci limitiamo solamente a dirti cosa sono i bot di Instagram, ma ti diamo anche una valida soluzione.

Perché alcune volte è meglio non usarli

Bene, ora che sai bene cosa sono i bot di Instagram è anche tempo di scoprire quello che si può e quello che non si può fare con un bot di Instagram. Come detto in precedenza, un bot può aiutare a “dare” e “ricevere” interazioni sulle piattaforme social, ma bisogna sicuramente mantenere altissimo il livello di attenzione.

Utilizzare un bot (o un servizio di crescita) in maniera continua, giorno, pomeriggio e notte, non ti porterà molto lontano. Considera sempre che “Instagram ti vede”! Non che ti spii o altro, per farti capire: l’algoritmo della piattaforma riesce a capire il tipo di comportamento che assume una persona.

Quindi ragiona in questi termini: come posso fare per far credere a Instagram che sia io a compiere le operazioni (like, commenti, follow / unfollow)? La risposta è semplice, studia bene cosa sono i bot di Instagram e non strafare quando li usi. 

Bisogna fare in modo che Instagram pensi che sia tu a compiere tutte quelle operazioni. Perciò chiediti se è possibile in una giornata mettere 1000 like o aggiungere 1000 persone, anche se sai bene cosa sono i bot instagram capirai che è impossibile.  Quindi La risposta puoi immaginarla! La parola chiave è SEMBRARE NATURALI.

Immagino che ora ti è ancora più chiaro cosa sono i bot Instagram come e quanto usarli; ma andiamo avanti, perché oltre a sapere cosa sono i bot Instagram ci sono ancora molte cose che dobbiamo spiegarti.

Come funzionano i bot Instagram

Usare un bot di Instagram può aiutarti davvero molto a raggiungere i tuoi obiettivi sulla piattaforma se li usi con intelligenza. Mettiamo il caso che tu voglia “semplicemente” aumentare i tuoi follower sulla piattaforma. Quali sono i metodi che ti vengono in mente?

  • Postare tanti contenuti
  • Investire in sponsorizzazioni
  • Trovare un profilo più grande che ti sponsorizzi

Sono tutte strategie corrette, sono tutte strategie costose in termini economici e di tempo! Usare un bot può essere una via di mezzo: non devi mai dimenticare che, comunque, la cosa più importante sulla piattaforma sono i contenuti, quindi non pensare che un bot possa risolverti tutti i problemi.

In sostanza? Dovrai comunque curare questo aspetto del tuo profilo Instagram, perché se lo trascuri, non esiste bot che possa funzionare pur sapendo bene cosa sono i bot Instagram.

Quindi potresti, insieme alla tua strategia di base (quindi insieme ai contenuti che posti) affidarti ad un bot per compiere quelle operazioni che faresti da solo.

Se ogni giorno hai come obiettivo quello di mettere a mano 100 like, di fare 50 follow e 20 unfollow per far crescere il tuo profilo, potresti affidarti a un bot che lo fa in automatico, senza per questo apparire “strano” agli occhi della piattaforma.

Per farti capire bene una volta e per tutte cosa sono i bot Instagram e come utilizzarli al meglio, il trucco sta nel farlo apparire il più naturale possibile agli occhi di Instagram.

Perché ad Instagram non piacciono i Bot?

Veniamo ora a una domanda che anche se sai cosa sono i bot Instagram, ti starai sicuramente facendo, perché se ancora non ti sei affidato a un bot e stai cercando di informati, è perché sai che potrebbe esserci qualcosa che non va.

Che problema ha Instagram e come funzionano i bot? Molto semplicemente, la piattaforma rileva un comportamento non naturale, che sia fatto a mano o fatto da un algoritmo.

Quali sono le azioni automatizzabili con un bot Instagram?

bot instagram 4

Ora che sai molto su cosa sono i bot Instagram e come funzionano, vediamo altre cose che si potrebbero fare attraverso questi strumenti. Le azioni automatizzabili con un bot Instagram sono quelle permesse dall’API di Instagram, ovvero principalmente: mettere o togliere un like, seguire o smettere di seguire un profilo, mettere o togliere un commento da una foto.

Ma come mai è così importante sapere cosa sono i bot Instagram, ti starai chiedendo? Lo scopo di un bot Instagram è quindi sostanzialmente quello di attirare l’attenzione di altri profili tramite l’automatizzazione delle azioni sopraelencate, facendo credere al ricevente che si tratti di interazioni genuine e auspicando in un like/follow/comment back.

Con un bot Instagram è spesso possibile automatizzare anche i direct e questa possibilità viene sfruttata da alcuni marketers per creare un secondo step di interazione con i profili di cui si è già attirata l’attenzione, cominciando una conversazione.

I limiti di un bot

Il più grande limite che devi considerare, ora che sai cosa sono i bot Instagram sta nella loro stessa natura: sono appunto dei software di automazione e funzionano senza un operatore umano a controllarne l’operato in tempo reale.

Può quindi capitare che un bot Instagram cominci a seguire profili “strani” o metta like a foto poco in linea coi gusti dell’utilizzatore.

Gli altri limiti dei bot sono perlopiù quelli orari imposti da Instagram, superati i quali si verrà bloccati per quell’azione specifica durante un lasso di tempo variabile che va da alcuni minuti a più infinito.

Chi utilizza i bot Instagram

Ora sai bene cosa cono i bot Instagram, ma  ricorda che Instagram ci dà la possibilità di controllare le ultime interazioni fatte dalle persone che seguiamo; bene, sappiate che questa funzione è attiva anche se si segue un solo profilo.

Esistono poi un sacco di strumenti per monitorare i profili altrui, tra questi uno che utilizzo spesso è socialblade.com. Usare questo tipo di programmi può farci avere una visuale completa su quelle che sono le crescite e decrescite di un profilo. Questo tipo di strumento è molto utile per capire anche se qualcuno ha acquistato pacchetti di followers, sapendo cosa sono i bot instagram, e magari utilizzandoli.

Una volta scelto il proprio “strumento di analisi”, gli indicatori su cui basare le proprie osservazioni sono molteplici e si basano sulle logiche di funzionamento dei bot e sui loro limiti. Nessuno di loro potrà farci sapere con certezza assoluta se qualcuno stia utilizzando questo tipo di servizio, ma in compenso possono aiutarci a dedurlo.

Ecco la lista di alcuni bot Instagram che potrebbero essere utilizzati:

 Orari di attività del profilo —> Se mi accorgo che un profilo di una persona è attivo 24:7, probabilmente si tratterà di un bot. Tutti hanno bisogno di dormire ogni tanto!
 Ratio Follower/Followed —> Un ratio followed/followers molto alto non necessariamente indica l’utilizzo di un bot, ma vedere un ratio di 1:60 può essere un buon indicatore per decidere di iniziare a indagare su un profilo e scoprire se stia usando questo tipo di servizio.

Come capire se qualcuno utilizza i bot Instagram

bot instagram 3

Sai bene cosa sono i bot Instagram, e quindi per capire se qualcuno li sta usando ti facciamo anche altri esempi di azioni che potrebbero indicarne l’utilizzo da parte di qualche utente

Like a foto strane —> Vale quanto detto nell’esempio qui sopra: se vedete like su foto oscene da parte di profili verificati o “importanti”, allora probabilmente quel profilo sta usando un bot. Potete notare questa cosa visitando la sezione di Instagram dedicata alle interazioni (quella con l’icona a forma di cuore) e aprendo la vista dei “Followed”, dove potete vedere le attività dei profili che seguite.

Follow senza aver messo like nemmeno ad una foto —> Spesso, anzi spessissimo dopo aver fatto una qualche azione (come seguire un nuovo profilo) riceviamo nuovi followers che non interagiscono minimamente col nostro profilo né prima, né dopo il follow. Provate a segnarvi il nome di questi profili e vedrete che dopo qualche giorno saranno magicamente scomparsi dalla vostra lista followers. Questi sono follow/unfollow fatti da bot e molto spesso si ricevono dopo aver seguito un profilo popolare.

Commenti generici —> Ogni volta che ricevo un commento come “awesome!”, “nice pic!”, stelline, cuoricini e altri commenti formati solo da emoticons, mi puzza di bot instagram. A volte c’è anche chi fa copia-incolla di questi messaggi manualmente. Spesso questo genere di commento è scritto in inglese per abbracciare il pubblico più ampio possibile.

Commenti del tipo “Che meraviglia la tua gallery!” senza aver messo un singolo like ad una qualche foto —> Vi è mai capitato di ricevere quel genere di commenti che esaltano la vostra gallery da parte di qualcuno che poi non ha messo un singolo like alle vostre foto, magari nemmeno a quella in cui ha postato il commento?

Cosa sono i bot Instagram? Adesso non è più un segreto per te!

Summary
Cosa sono i bot Instagram
Article Name
Cosa sono i bot Instagram
Description
Cosa sono i bot Instagram? Vediamo come funzionano i bot Instagram, i limiti, perché vengono utilizzati e quali sono i rischi per il tuo profilo Instagram.
Author
Publisher Name
Visibility Magazine
Publisher Logo