I migliori hashtag Instagram. #thebest

i migliori hashtag su instagram-visibility reseller
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

I migliori hashtag Instagram, ovvero i #thebest. Il cancelletto è diventato oggi la bacchetta magica che trasforma una parola o un breve concetto nella porta aperta sul mondo (virtuale). Insomma, l’hahstag che fa la differenza tra l’essere ignorati o essere al top della visibilità.

I migliori hahstag Instagram. #the best… L’importanza del cancelletto

Quanti di voi ne sentono continuamente parlare? Vero o no? Ormai ascoltiamo il suono di questa parola da anni, e rimbomba dappertutto. Molte volte se ne parla seriamente. Tante altre diventa solo un modo per prendere in giro il gergo giovanile e tutto quello che si trasforma in tormentone. Ma quando qualcosa arriva a un punto di saturazione, si sa, vuol dire che funziona. “L’importante è che se ne parli”, come diceva il poeta e scrittore irlandese Oscar Wilde!

Hashtag #hashtag

Di che cosa stiamo parlando!? Ma di “hashtag”, quel termine usato per iscritto su Instagram e che ormai è entrato a buon diritto anche nel linguaggio comune per intendere un concetto importante. Viene usato nell’intercalare comune come una sorta di sottolineatura su qualcosa. Nel mondo social, invece, da dove nasce, si esprime attraverso un semplice simbolo: il cancelletto. Così nascono i migliori hashtag Instagram. 

Sì, proprio così. Un semplice, piccolo cancelletto che troviamo tra i simboli sulla nostra tastiera. Che sia da un Personal Computer o da uno smartphone, una volta fatto tap su quel logo formato da quattro linee che si uniscono un quadrato, cambia tutto! Certamente, basterà aggiungerlo davanti a una, due o tre parole insieme (o anche più) perché accada la magia. Prima di scoprire i migliori hashtag Instagram… cos’è l’hashtag?

La magia dell’hashtag 

Come capirete, ormai, l’aggiunta del cancelletto trasforma completamente quello avete scritto, prima che il vostro contenuto sia pubblicato. No, non ci riferiamo certo al semplice trasformarsi di quella parola che, una volta pubblicato il vostro post, diventa “neretta”. Può essere fatta la stessa operazione anche con una breve frase: l’importante è che non ci sia distacco alcuno tra un termine e l’altro, nemmeno tra congiunzioni e articoli.

Quello che conta per davvero è la magia che scatta quando il post va in pubblicazione e le vostre parole, o brevi frasi, sono unite con il cancelletto messo in testa, quasi come fosse un prefisso.

Tutta l’importanza dell’utilizzare i migliori hashtag Instagram risiede qui. Avete presente quando già dall’alba dei social, sul “fratello maggiore” Facebook, si potevano taggare gli amici? Magari qualcuno di voi postava quella foto di gruppo, scattata in un momento di allegria (alcolica?), durante una vacanza ormai perduta nelle nebbie del tempo.

Ricordate? Accedevate a Facebook dal vostro pc, cliccavate sulla notifica del tag

Improvvisamente avvampavate di imbarazzo davanti a quella foto dove non sembravate lucidissimi o al meglio. O peggio, vi ritrovate abbracciati a qualcuno che oggi non ricordate, o che, peggio di peggio, non fa più parte della vostra vita… a differenza di chi vi sbirciava adesso guardando la foto alle vostre spalle!

Bene, una volta tirati fuori questi ricordi da film sulle vacanze estive dei Vanzina, vi spieghiamo molto semplicemente il perché di questo riferimento. Gli hashtag funzionano esattamente allo stesso modo. I più furbastri, arrivati a questo punto, non avranno potuto non notare qualcosa di tanto sospetto quanto evidente. Si, bravi, avete indovinato: hashtag contiene in sé proprio la parola tag. Possiamo dunque dire che sono due cose “strettamente imparentate”, o meglio, che sono “congiunti”.

I migliori hashtag Instagram: perché usarli aiuta

Dunque, che cosa accade quando trasformiamo una parola o una frase in un hashtag? Se il suo funzionamento ricorda molto da vicino quello delle tag di Facebook, un paragone ancora più specifico arriva dal re dei motori di ricerca: Google. I più esperti in comunicazione e che utilizzano in maniera tecnica, da “admin”, il web, sanno di cosa stiamo parlando. Il riferimento è, ovviamente, alle così dette parole-chiave, o keywords. 

Chi studia e pratica scrittura SEO, conosce bene l’utilizzo delle corrette parole-chiave che consentono a un annuncio di poter essere visualizzato tra i primi risultati sul motore di ricerca Google. Sono parole che corrispondono alle maggiori ricerche che gli utenti fanno proprio su quello specifico motore.

Ad esempio, se il mio sito web oppure il mio annuncio riguardano il cinema, scoprirò con appositi sistemi che le parole chiave, o keywords, da inserire un certo numero di volte, saranno magari: cinema, film, attore, Hollywood, star etc… Questo perché sono state le più cliccate da chi naviga e cerca info attraverso Google… Praticamente il mondo intero!

Ormai è fatta, il segreto dell’hashtag, giunti fino a qui, è davvero a portata di mano! Detto in maniera chiara e concisa?

Gli hashtag sono le keyword dei social media, e, soprattutto, di Instagram.

Proprio così, cari amici curiosi di scoprire tutti i perché dei social. Gli hashtag rendono parole e frasi “linkabili”: clicca su un hashtag, e ti si aprirà un mondo. Bé, sicuramente ti si aprirà il “mondo Instagram” legato all’utilizzo sul social di quell’hashtag!

i migliori hashtag su instagram-visibility reseller

I migliori hashtag su Instagram. #thebest-Visibility Reseller

Infatti, accederete ad una pagina che potremmo non proprio correttamente definire “suite”, in cui troverete post o pagine che utilizzano quelle stesse parole/frasi chiave precedute dal cancelletto. In particolare, troverete quei profili e quei post che si sono distinti su tutti gli altri per visibilità e popolarità… usando i migliori hashtag Instagram!

Da qui la domanda fondamentale: non vorreste anche voi essere trovati nella “suite dei più popolari”? Ma certo, se state leggendo l’articolo siamo sicuri di sì! Allora, senza indugi, scopriamo quali sono i migliori hashtag su Instagram!

I migliori hashtag su Instagram. Quali?

Prima di tutto, bisogna stabilire un paio di criteri per usare le ormai mitiche parole o frasi col cancelletto:

A. Mai usarne troppe! Il mondo dei brevi testi di Instagram è fatto soprattutto di hashtag, ma non inseritene come se fosse sempre il vostro ultimo post, andateci piano!

B. Generale e particolare. Mi spiego meglio: esistono hashtag la cui popolarità tra gli utenti Instagram è universale, quasi come se fossero delle parole d’ordine condivise (milioni di volte) da tutti quanti; d’altra parte, esistono anche gli hashtag che hanno un valore di condivisione universale riconosciuta però solo nell’ambito specifico, ossia nel settore o nella tematica di cui parla il post o la pagina in generale.

La ricetta perfetta è quindi un mix tra generale e particolare, sempre senza eccedere nell’uso. Già, bella teoria, ma come riconoscere nella pratica i migliori hashtag Instagram a cui agganciare i propri post per essere popolari? Niente paura,  non occorrono estensioni, piattaforme o strumenti analitici, come nel caso delle keyword di Google.

Cominciate a mettere il “magico cancelletto” scrivendo di seguito la parola o le parole (mai staccate) che volete digitare. Vi si apparirà in alto sulla destra una piccola finestra con la parola completa e altre simili. Ciascuna di queste parole proposte riporta accanto il numero di condivisioni generali raggiunte. Et voilà, il gioco è fatto! Scopriamo i migliori hashtag Instagram!

I migliori hashtag Instagram? Eccoli!

Se i più specifici, legati ai settori o ai temi di cui si scrive, cambiano in base alla categoria (ad esempio, nell’arredamento viene utilizzato moltissimo #interiordesign) ci sono, come detto prima, gli universali. Quelli più usati del 2020 sono (e saranno ancora):

#amazing #bestoftheday #colorful #follow #followback #followme #food #foodporn #friends #girl #igers #instacool #instadaily #instafollow #instagood #instagramers #instalike #instalove #life #like #look #love #motivation #nature #photooftheday #picoftheday #selfie #smile #style #sun

Siamo certi che ora ne sapete a sufficienza riguardo ai migliori hashtag su Instagram.

Se l’argomento vi ha incuriositi, potrete scoprire qualcosa di interessante qui.