Come accedere a Instagram

accesso instagram- visibility reseller

Instagram, il social media numero uno oggi in tutto il mondo, nonostante il primato italiano degli youtubers come top influencer e la spaventosa crescita esponenziale del colosso cinese Tik Tok. Tutti vogliono esserci, tutti vogliono capire come sfruttarlo al meglio. Sì perché si tratta di un luogo di aggregazione e di una straordinaria vetrina digitale per chiunque voglia condividere un pezzo di sé con gli altri, ma, dal momento della fusione con Facebook, anche un eccezionale strumento per chi vuole utilizzarlo in ambito business. Ci sono mille ragioni per esserci dentro e cento modi per poter accedere. Ma scopriamo tutto insieme, pronti… per accedere? 

Instagram, perché tutti lo vogliono

Se qualcuno pensasse ancora che Instagram è solo per ragazzi che postano storie da 24 ore e via e foto usando filtri divertenti quanto assurdi solo per divertirsi e fare un po’ mostra di sé, si sbaglia di grosso! Oggi siamo di fronte al social media più importante. Talmente importante e in crescita da aver strappato via milioni di utenti a Facebook, dove esiste al momento una fetta maggioritaria (non egemone però) di persone over 40 +.

Pensate che è riuscito perfino là dove Napoleone Bonaparte aveva fallito. Ora vi starete chiedendo cosa c’entra lo stratega e condottiero sovrano francese con un social. Ebbene sappiate che Instagram ha conquistato la Russia! Esatto, spingersi fin laggiù, entrare in sintonia con la cultura dell’Europa orientale, ben diversa dalla nostra, e soprattutto con la mentalità del loro mercato, è impresa ardua per chiunque.

Vi basti pensare che nel mondo social, come un po’ in tutte le realtà commerciali e sociali di quei luoghi, prevalgono nettamente gli attori locali. Infatti, il primo importantissimo media popolare per tutte le fasce di età è il loro “VKontakte”, dal russo “In Contatto”. Questo social comprende già in sé sia una piattaforma e-commerce che una di streaming, in pratica ha tutto. Ed è il perfetto specchio di un popolo molto identitario e abbastanza chiuso che cerca sempre di bastare a se stesso, perfino nel modo di stare al passo coi tempi. Eppure, indovinate quale altro network tallona da vicino “VKontatke”? Esatto, proprio lui: Instagram. 

Instagram, un potenziale infinito!

Sì è proprio così, Instagram non ha fatto altro che accrescere il proprio potenziale evolvendosi e adattandosi man mano ai tempi. Ne è passato di “streaming di dati” sotto i ponti da quando, al momento della sua nascita, altro non era ciò che oggi, o meglio fino a pochissimo tempo fa, è nella percezione comune Tik Tok. Ed è proprio questo il motivo per cui quest’ultimo non solo va tenuto d’occhio, ma è già diventato terreno di conquista per aziende e influencer. 

Se ci fate caso, sempre più video postati su Instagram da molti artisti e web star sono sempre meno realizzati ad hoc e sempre più dei re-post dai rispettivi profili del nuovo colosso cinese. Tanta voglia di essere i primi e farsi trovare preparati è sicuramente figlia dell’esperienza che tutti abbiamo vissuto proprio dall’evoluzione di Instagram nel tempo.

Tutto ora si muove sulla scorta dell’esperienza e di come il canale nato per intrattenere e divertire con foto, video, storie da 24 ore e via, con l’utilizzo di musiche e filtri per le immagini, proprio come adesso Tik Tok, sia ora un colosso dello info-teniement digitale, dello sharing e della capacità di fare product placement, con i propri account business o attraverso personaggi seguiti.

Come Accedere a Instagram- Visibility Reseller
Come Accedere a Instagram- Visibility Reseller

Instagram surclassa Facebook

Instagram è stato poi acquisito da Facebook, per cui si può tranquillamente affermare che Zuckerberg sia stato il primo a riconoscerne il vero grande potenziale fin lì ancora inespresso. Da quel momento l’esplosione: IG è diventato il social media moderno per eccellenza.

Per chi infatti si registra o modifica le impostazioni del proprio account passando alla modalità business, si apre un mondo di possibilità per gestire campagne promozionale per mettere in evidenza le proprie pubblicazioni e monitorare le statistiche, con molta più agilità che su Facebook. Questo per la praticità che Instagram porta con sé come primo network nativo per smartphone.

Instagram continua ad essere adatto ad una narrazione e ad una forma espressiva molto legata al mondo giovanile, non tanto per una questione anagrafica, quanto di disposizione ed elasticità mentale. Questo mentre Facebook continuava a rappresentare sempre di più un “rifugio sicuro” per chi meno riesce a mettersi al passo. Ma la migrazione di trentenni e under 30 dalla F bianca e blu a IG non è un valore assoluto, dato che il 30% di chi “vive” su Instagram mantiene attivo il proprio account FB.

Qual è dunque la situazione attuale? Sembra proprio, per citare lo storico film “Superman” del 1978 che “Il figlio diventa il padre e il padre il figlio”. Già, perché ora è Facebook ad avere assimilato quello che forse è lo strumento più utilizzato su Instagram, le storie. Oltretutto le pubblicazioni si possono sincronizzare da un social all’altro!

Accesso Instagram, dal perché al come

Bene, se finora abbiamo analizzato il perché tutti oggi vogliono accedere a Instagram, senza ulteriori indugi andiamo a scoprire i come. Il sistema più diretto e semplice, per lo meno se si vuole avere accesso a molte delle possibilità sopra descritte per promuoversi e raggiungere più pubblico possibile per ottenere visibilità, è quello della registrazione.

Come per altri social, basta andare sul Play Store di Google, o nello store della Mac se avete l’iPhone, e scaricare l’applicazione. Una volta completato il download dell’app, apritela, vi comparirà subito il campo in cui inserire user name e password. Se avevate già un account valido basterà inserire le credenziali già in vostro possesso, altrimenti fate tap sulla voce in calce per registrarsi.

In alternativa, in virtù dell’acquisizione da parte di Facebook di cui vi abbiamo parlato, potrete accedere a Instagram direttamente dal vostro account lì e fare comodamente la registrazione.

Sapete di poter accedere a IG anche senza registrazione? Certo, basta entrare nel sito Webstagram, sia dal computer che dallo smartphone. Una volta entrati, avrete dei box di ricerca per vedere le pubblicazioni e anche scaricare il link di tutto ciò che vi piace!

Come avete potuto leggere, è tutto molto semplice, chiaro e lineare. Del resto i social media sono nati e si sono sviluppati nel tempo per esserlo. Aprire e connettersi subito a un mondo fatto di condivisioni e sempre maggiori opportunità, oggi più che mai a portata di mano!

Naturalmente, vogliamo sottolineare anche come l’accesso senza registrazione e log in permette di entrare sì, ma solo come spettatori passivi. Se invece volete sfruttare al meglio tutto ciò che può davvero fare Instagram, vi consigliamo caldamente di inserire i vostri dati e creare un profilo, le cui caratteristiche ed impostazioni sono sempre modificabili. Pronti a cominciare?

Siamo certi di aver stimolato il vostro interesse in merito a Instagram e ai semplici modi in cui effettuare l’accesso.

Se l’argomento vi ha incuriositi, potrete scoprire qualcosa di interessante qui.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visibilitymagazine.it non costituisce in alcun modo una testata giornalistica. Tutti i diritti sono riservati – Cookie policy

Giulio Tavella – Partita iva: 02551040997